Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Che.

Héctor Oesterheld Alberto Breccia Enrico Breccia

Rizzoli Lizard

Una vita in rivolta

Questo è un libro che sa di leggenda. Realizzato in Argentina nel 1968, desta subito l’attenzione delle dittature militari che si susseguono alla guida del Paese. Che viene messo al bando: le copie rimaste vanno al macero e le tavole originali vengono distrutte. Gli autori, tre maestri del fumetto mondiale, finiscono nel mirino dei reazionari. Minacce senza conseguenze fino a quando, nel 1977, il nome dello sceneggiatore Héctor Oesterheld, a causa del suo impegno politico, finisce nella lunga e sanguinosa lista dei desaparecidos. Il libro diventa così un vero e proprio oggetto di culto – maledetto, prezioso e introvabile – per poi riapparire in Spagna, dopo quasi vent’anni di oblio. Oggi Che torna in un’edizione che inietta nuova linfa nella fibra rivoluzionaria di quest’opera: un capolavoro in cui i diari di Guevara e le parole di Oesterheld si fondono nel segno dei Breccia e riecheggiano come uno struggente grido di battaglia.

Libri Correlati

vedi tutti