Fanfulla

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ...

,

“Il lavoro di Pratt, presentato in questo libro con la doppia striscia a piena pagina, assume una valenza del tutto nuova rispetto alle vecchie edizioni, tutte pubblicate con vignette rimpicciolite. Qui si può ammirare al meglio la rottura della striscia con numerose vignette allargate e asimmetriche di grande impatto visivo, rafforzate da un sapiente aumento del carico dei neri. La narrazione per immagini acquista così vigore e dinamicità, tan

È un mattino cupo e nebbioso dell’ottobre del 1529: le campane della chiesa di san Marco a Firenze suonano a morto per Baccio dei Lapi, vittima dell’artiglieria dei Lanzichenecchi al servizio della famiglia de’ Medici, intenzionata a mettere in ginocchio i fiorentini e a reimpossessarsi della città. Ma i due strani figuri che servono la funzione hanno ben poco dei frati: stanchi della pace del convento, infatti, Fra’ Tito da Lodi e Fra’ Maurizius si accingono a saziare la propria sete di guerra, e a svelare a spie e traditori la loro vera natura. Pubblicato a puntate sul “Corriere dei Piccoli” tra il 1965 e il 1968, Fanfulla racconta le gesta di un mercenario nel turbolento periodo della dominazione franco-spagnola e delle città-Stato in Italia: uno scorcio del Cinquecento nostrano negli occhi di un soldato di fortuna, a firma di due fra i più grandi maestri del fumetto made in Italy.

“Il lavoro di Pratt, presentato in questo libro con la doppia striscia a piena pagina, assume una valenza del tutto nuova rispetto alle vecchie edizioni, tutte pubblicate con vignette rimpicciolite. Qui si può ammirare al meglio la rottura della striscia con numerose vignette allargate e asimmetriche di grande impatto visivo, rafforzate da un sapiente aumento del carico dei neri. La narrazione per immagini acquista così vigore e dinamicità, tan

È un mattino cupo e nebbioso dell’ottobre del 1529: le campane della chiesa di san Marco a Firenze suonano a morto per Baccio dei Lapi, vittima dell’artiglieria dei Lanzichenecchi al servizio della famiglia de’ Medici, intenzionata a mettere in ginocchio i fiorentini e a reimpossessarsi della città. Ma i due strani figuri che servono la funzione hanno ben poco dei frati: stanchi della pace del convento, infatti, Fra’ Tito da Lodi e Fra’ Maurizius si accingono a saziare la propria sete di guerra, e a svelare a spie e traditori la loro vera natura. Pubblicato a puntate sul “Corriere dei Piccoli” tra il 1965 e il 1968, Fanfulla racconta le gesta di un mercenario nel turbolento periodo della dominazione franco-spagnola e delle città-Stato in Italia: uno scorcio del Cinquecento nostrano negli occhi di un soldato di fortuna, a firma di due fra i più grandi maestri del fumetto made in Italy.

Commenti

Autori (2)


  • Mino Milani

    Mino Milani è nato nel 1928 a Pavia. Giornalista, appassionato di storia, ha lavorato al "Corriere dei Piccoli", sul quale sono stati pubblicati i suoi primi racconti. Ha al suo attivo una trentina d [...]

  • autore_img
    Hugo Pratt

    (Rimini, 15 giugno 1927 – Grandvaux, 20 agosto 1995) è il principale autore di fumetti italiano e tra i più importanti a livello mondiale. Artista versatile, grande viaggiatore, precursore del gr [...]


Caratteristiche


    • Marchio: Lizard
    • Collana: HUGO PRATT
    • Prezzo: 27.00 €
    • Pagine: 128
    • Formato libro: 23 x 29
    • Tipologia: CARTONATO
    • Data di uscita:
    • ISBN carta: 9788817069649
    • ISBN E-book: 9788858661215

Loading...
corner-top

Dai una tua valutazione

Ti fa sentire:

Condividi su Facebook la tua valutazione

Questo libro mi fa sentire

Lo voglio leggere

Il caso di Harry Quebert

Joel Dicker



Loading...