Gli Anni dolci, vol.II

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ...


 GLI ANNI PASSANO LEGGERI COME SCHIUMA, NELLA VITA SOSPESA DI TSUKIKO: ANNI FATTI DI GIOIE IMPROVVISE, AMARE SOLITUDINI, E DELLA STRUGGENTE ATTESA DI UN AMORE AL CONFINE TRA LA VITA E IL SOGNO. PERCHÉ CIÒ CHE RENDE INTENSI I GIORNI SONO I PICCOLI MOMENTI DI PASSIONE CHE VIVONO NELLO SPAZIO DI UN TUONO, DI UN ABBRACCIO, DI UNA GITA IN BATTELLO VERSO UN’ISOLA QUIETA E SCONOSCIUTA; È L’AMORE DI UNA DONNA ANCORA E PER SEMPRE BAMBINA, CIÒ CHE RENDE GLI ANNI DOLCI.

 

All’inizio, sembrava freddo e scostante… un vecchio “professore dei tempi del liceo” che a stento avevo riconosciuto… una presenza vaga che mi sedeva accanto al bancone di un locale… poi, tutto a un tratto, quando mi trovavo assieme a lui… avevo cominciato ad avvertire una sensazione di calore provenire dal suo corpo. C’era qualcosa oltre quella sua camicia inamidata. C’era dell’affetto.
Un sentimento deciso, dignitoso… aveva cominciato a materializzarsi nelle deboli sembianze del professore.
E ancora adesso, non sono riuscita a farlo veramente mio.

Il secondo volume de Gli anni dolci – la magistrale opera a fumetti che Jirô Taniguchi ha voluto trarre dall’omonimo romanzo di Hiromi Kawakami – conclude i diciassette episodi in cui il racconto dell’amore tra la giovane Tsukiko e l’enigmatico professore Matsumoto è sapientemente strutturato: la storia di un sentimento che nasce e cresce al di là di ogni razionale confine, e che in questa sua magnifica conclusione assume contorni fantastici e onirici di inarrivabile bellezza, a ennesima conferma del genio straordinario dell’autore di Uno zoo d’inverno e di In una lontana città.

 GLI ANNI PASSANO LEGGERI COME SCHIUMA, NELLA VITA SOSPESA DI TSUKIKO: ANNI FATTI DI GIOIE IMPROVVISE, AMARE SOLITUDINI, E DELLA STRUGGENTE ATTESA DI UN AMORE AL CONFINE TRA LA VITA E IL SOGNO. PERCHÉ CIÒ CHE RENDE INTENSI I GIORNI SONO I PICCOLI MOMENTI DI PASSIONE CHE VIVONO NELLO SPAZIO DI UN TUONO, DI UN ABBRACCIO, DI UNA GITA IN BATTELLO VERSO UN’ISOLA QUIETA E SCONOSCIUTA; È L’AMORE DI UNA DONNA ANCORA E PER SEMPRE BAMBINA, CIÒ CHE RENDE GLI ANNI DOLCI.

 

All’inizio, sembrava freddo e scostante… un vecchio “professore dei tempi del liceo” che a stento avevo riconosciuto… una presenza vaga che mi sedeva accanto al bancone di un locale… poi, tutto a un tratto, quando mi trovavo assieme a lui… avevo cominciato ad avvertire una sensazione di calore provenire dal suo corpo. C’era qualcosa oltre quella sua camicia inamidata. C’era dell’affetto.
Un sentimento deciso, dignitoso… aveva cominciato a materializzarsi nelle deboli sembianze del professore.
E ancora adesso, non sono riuscita a farlo veramente mio.

Il secondo volume de Gli anni dolci – la magistrale opera a fumetti che Jirô Taniguchi ha voluto trarre dall’omonimo romanzo di Hiromi Kawakami – conclude i diciassette episodi in cui il racconto dell’amore tra la giovane Tsukiko e l’enigmatico professore Matsumoto è sapientemente strutturato: la storia di un sentimento che nasce e cresce al di là di ogni razionale confine, e che in questa sua magnifica conclusione assume contorni fantastici e onirici di inarrivabile bellezza, a ennesima conferma del genio straordinario dell’autore di Uno zoo d’inverno e di In una lontana città.

Commenti

Autore


  • Jiro Taniguchi

    nasce a Tottori, Giappone, nel 1947. Nel corso della sua carriera vince numerosi premi, tra cui l’Osamu Tezuka Culture Award (1998), l’Alph’Art al Festival del fumetto di Angoulême e, nel 2010, [...]


Caratteristiche


    • Marchio: Lizard
    • Genere e argomento: Fumetti e Graphic Novel
    • Collana: LIZARD
    • Prezzo: 17.00 €
    • Pagine: 240
    • Formato libro: 24 x 17
    • Tipologia: BROSSURA
    • Data di uscita:
    • ISBN carta: 9788817047395

Loading...
corner-top

Dai una tua valutazione

Ti fa sentire:

Condividi su Facebook la tua valutazione

Questo libro mi fa sentire

Lo voglio leggere

Il caso di Harry Quebert

Joel Dicker



Loading...