Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Il meglio di Splatter

AA.VV.

Rizzoli Lizard

Ventidue mesi e ventitre numeri. Tanto è durata la vita di “Splatter”, l’horror magazine italiano più condannato dalla censura, con una interrogazione parlamentare per istigazione a delinquere. Tra l’estate del 1989 e la primavera del 1991, in un’Italia dove “Dylan Dog” si avvicinava al leggendario milione di copie e Clive Barker impazzava coi Libri di Sangue, una casa editrice romana coordinava un manipolo di artisti che avrebbero segnato il fumetto italiano degli anni Novanta: Brindisi, De Angelis, Ferrandino, Mari, Soldi − solo per citarne alcuni − gli stessi che ritroverete nelle sanguinolente storie di questo volume. Una selezione accurata che conserva e celebra lo stile di quel fenomeno editoriale che fu la rivista targata ACME, e tutto lo spirito dei suoi celebri pay-off di copertina: morti freschi a pezzettoni, squarci di cronaca e membra devastate!

Libri Correlati

vedi tutti