La Vetta degli dei

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ...

,

1924. L'inglese George Mallory e il suo compagno di cordata Andrew Irvine si apprestano a un'impresa mai tentata prima: la scalata senza ossigeno degli 8848 metri del monte Everest. Sfortunatamente non torneranno mai a casa, lasciando avvolto nel mistero l'esito della loro avventura: i due sono stati o no i primi nella storia a raggiungere la "Vetta degli Dei"? E quanto il fotografo Fukamachi decide di scoprire, dopo aver trovato in un negozietto nascosto nei meandri di Katmandu una macchina fotografica che pare essere appartenuta proprio a Mallory. Fukamachi sa che lo sviluppo della pellicola utilizzata dallo scalatore potrebbe riscrivere completamente la storia dell'alpinismo, ma la sua ricerca viene complicata dal misterioso furto dell'apparecchio e trasformata in una vera e propria indagine: un tuffo nei più profondi recessi di un cuore selvaggio e coraggioso, quello del "serpente velenoso" Habu Jqji, lupo solitario che aspira alla più alta delle vette. Tra azione, poesia e suspense, un manga che ci porta dritti nel cuore dell'Himalaya: il primo di cinque volumi, adattati da Jiro Taniguchi a partire da un celebre romanzo giapponese di Baku Yumemakura. Con una Prefazione di Stéphane e Muriel Barbery.

1924. L'inglese George Mallory e il suo compagno di cordata Andrew Irvine si apprestano a un'impresa mai tentata prima: la scalata senza ossigeno degli 8848 metri del monte Everest. Sfortunatamente non torneranno mai a casa, lasciando avvolto nel mistero l'esito della loro avventura: i due sono stati o no i primi nella storia a raggiungere la "Vetta degli Dei"? E quanto il fotografo Fukamachi decide di scoprire, dopo aver trovato in un negozietto nascosto nei meandri di Katmandu una macchina fotografica che pare essere appartenuta proprio a Mallory. Fukamachi sa che lo sviluppo della pellicola utilizzata dallo scalatore potrebbe riscrivere completamente la storia dell'alpinismo, ma la sua ricerca viene complicata dal misterioso furto dell'apparecchio e trasformata in una vera e propria indagine: un tuffo nei più profondi recessi di un cuore selvaggio e coraggioso, quello del "serpente velenoso" Habu Jqji, lupo solitario che aspira alla più alta delle vette. Tra azione, poesia e suspense, un manga che ci porta dritti nel cuore dell'Himalaya: il primo di cinque volumi, adattati da Jiro Taniguchi a partire da un celebre romanzo giapponese di Baku Yumemakura. Con una Prefazione di Stéphane e Muriel Barbery.

Commenti

Autori (2)


  • Yumemakura Baku

    nato a Odawara, Giappone, nel 1951 è un celebre scrittore attivo soprattutto nel romanzo d’avventura e di fantascienza. Sceneggiatore cinematografico, presidente del Science Fiction and Fantasy Wri [...]

  • Jiro Taniguchi

    nasce a Tottori, Giappone, nel 1947. Nel corso della sua carriera vince numerosi premi, tra cui l’Osamu Tezuka Culture Award (1998), l’Alph’Art al Festival del fumetto di Angoulême e, nel 2010, [...]


Caratteristiche


    • Marchio: Lizard
    • Collana: LIZARD
    • Prezzo: 18.00 €
    • Pagine: 336
    • Formato libro: 24 x 17
    • Tipologia: BROSSURA
    • Data di uscita:
    • ISBN carta: 9788817061674

Loading...
corner-top

Dai una tua valutazione

Ti fa sentire:

Condividi su Facebook la tua valutazione

Questo libro mi fa sentire

Lo voglio leggere

Il caso di Harry Quebert

Joel Dicker



Loading...