Portami via

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ...


EISNER AWARDS 2009,
MIGLIORE GRAPHIC NOVEL

Una tenera storia di crescita raccontata
attraverso gli occhi di due fratellastri;
i lati più oscuri dell’adolescenza e il ripido
vortice dei disturbi mentali narrati
con grazia e partecipazione. Portami via è
pronto a entrarvi nel cuore, e a restarci
ben oltre la sua ultima pagina.

All’inizio pensavo solo di aver trovato un
modo per controllare un po’ il mio mondo.
Finché non mi ci sentivo dentro tutta intera.
Sentivo il mondo che andava a posto.
E me che ci svanivo… ci svanivo dentro.

I fratellastri Ruth e Perry sembrano due normali teenager alle prese con i comuni problemi dell’adolescenza: pensano che i loro genitori non li capiscano, hanno ovvie paure, qualche piccola fissazione e considerano la vita un gran caos, impossibile da mettere in ordine. Ma presto appare chiaro che i due non sono poi così comuni: Perry è vessato da un minuscolo, prepotente mago che vive sulla sua matita e gli ordina di disegnare senza sosta, mentre Ruth è spesso circondata da enormi sciami di insetti che solo lei riesce a vedere. Ogni tentativo di mitigare i disturbi ossessivi che governano la loro vita li immerge ancor più profondamente nel tormento della schizofrenia, fino a una conclusione surreale ma inevitabile: Ruth sfiderà l’ignoranza e il settarismo della comunità in cui vive, e pagherà per la propria diversità.

EISNER AWARDS 2009,
MIGLIORE GRAPHIC NOVEL

Una tenera storia di crescita raccontata
attraverso gli occhi di due fratellastri;
i lati più oscuri dell’adolescenza e il ripido
vortice dei disturbi mentali narrati
con grazia e partecipazione. Portami via è
pronto a entrarvi nel cuore, e a restarci
ben oltre la sua ultima pagina.

All’inizio pensavo solo di aver trovato un
modo per controllare un po’ il mio mondo.
Finché non mi ci sentivo dentro tutta intera.
Sentivo il mondo che andava a posto.
E me che ci svanivo… ci svanivo dentro.

I fratellastri Ruth e Perry sembrano due normali teenager alle prese con i comuni problemi dell’adolescenza: pensano che i loro genitori non li capiscano, hanno ovvie paure, qualche piccola fissazione e considerano la vita un gran caos, impossibile da mettere in ordine. Ma presto appare chiaro che i due non sono poi così comuni: Perry è vessato da un minuscolo, prepotente mago che vive sulla sua matita e gli ordina di disegnare senza sosta, mentre Ruth è spesso circondata da enormi sciami di insetti che solo lei riesce a vedere. Ogni tentativo di mitigare i disturbi ossessivi che governano la loro vita li immerge ancor più profondamente nel tormento della schizofrenia, fino a una conclusione surreale ma inevitabile: Ruth sfiderà l’ignoranza e il settarismo della comunità in cui vive, e pagherà per la propria diversità.

Commenti

Caratteristiche


    • Marchio: Lizard
    • Collana: LIZARD
    • Prezzo: 17.50 €
    • Pagine: 224
    • Formato libro: 24 x 17
    • Tipologia: BROSSURA
    • Data di uscita:
    • ISBN carta: 9788817035262

Loading...
corner-top

Dai una tua valutazione

Ti fa sentire:

Condividi su Facebook la tua valutazione

Questo libro mi fa sentire

Lo voglio leggere

Il caso di Harry Quebert

Joel Dicker



Loading...