Prove tecniche di megalomania

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ...


Commentate da Pulsatilla.

CERCAVA IL PRINCIPE AZZURRO, E NON L’HA TROVATO;
VOLEVA FARE LA SCRITTRICE, E NON C’È RIUSCITA;
DI SICURO È UN GENIO, E ALLORA PERCHÉ IL MONDO
SI OSTINA A NON CAPIRLA?
MA LUCREZIA LO SA, IL SUO QUARTO D’ORA DI CELEBRITÀ
È DIETRO L’ANGOLO, E SE NON VUOLE FARSELO SCAPPARE
NON DEVE DISTRARSI. CI VUOLE PAZIENZA, E PREPARAZIONE:
CI VOGLIONO DELLE PROVE TECNICHE DI MEGALOMANIA.

Tutti vogliono diventare celebri.
Io no.
Già mi vedo i manifesti del film:
Lucrezia,
la donna che non voleva diventare celebre.
Con Nicole Kidman.

Lucrezia ha passato la trentina già da un po’: nevrotica e frustrata, si dice single per vocazione… ma più che sua, la vocazione sembra essere degli uomini che incontra! Certo, direbbe lei, provateci voi a essere un genio inespresso; a sopportare la fatica di avere sempre ragione; a gestire un DNA degno di copyright. Nessuno può davvero capire cosa significhi: di sicuro non Luca, il suo ex fidanzato storico, che non ha mai interrotto l’idillio col divano di casa. Non la mamma, troppo concentrata sull’ultima puntata di Desperate Housewives. Figuriamoci la nonna, vecchietta cinica e cattivissima, o Beppe, succube amico del cuore dei tempi del liceo. Insomma, la nostra eroina con le doppie punte può contare solo su se stessa e sui propri pazzeschi superpoteri: la Lagna Ammorbante, il Senso di Colpa Paralizzante e il Vittimismo Cosmico. State all’erta: nessuno verrà risparmiato!
Commentate dalla speciale voce fuori campo di Pulsatilla, ecco finalmente le nuove, imperdibili avventure di Lucrezia: dopo Due e San Francisco e Santa Pazienza, Silvia Ziche torna a divertirci con il più irresistibile dei suoi personaggi.

Commentate da Pulsatilla.

CERCAVA IL PRINCIPE AZZURRO, E NON L’HA TROVATO;
VOLEVA FARE LA SCRITTRICE, E NON C’È RIUSCITA;
DI SICURO È UN GENIO, E ALLORA PERCHÉ IL MONDO
SI OSTINA A NON CAPIRLA?
MA LUCREZIA LO SA, IL SUO QUARTO D’ORA DI CELEBRITÀ
È DIETRO L’ANGOLO, E SE NON VUOLE FARSELO SCAPPARE
NON DEVE DISTRARSI. CI VUOLE PAZIENZA, E PREPARAZIONE:
CI VOGLIONO DELLE PROVE TECNICHE DI MEGALOMANIA.

Tutti vogliono diventare celebri.
Io no.
Già mi vedo i manifesti del film:
Lucrezia,
la donna che non voleva diventare celebre.
Con Nicole Kidman.

Lucrezia ha passato la trentina già da un po’: nevrotica e frustrata, si dice single per vocazione… ma più che sua, la vocazione sembra essere degli uomini che incontra! Certo, direbbe lei, provateci voi a essere un genio inespresso; a sopportare la fatica di avere sempre ragione; a gestire un DNA degno di copyright. Nessuno può davvero capire cosa significhi: di sicuro non Luca, il suo ex fidanzato storico, che non ha mai interrotto l’idillio col divano di casa. Non la mamma, troppo concentrata sull’ultima puntata di Desperate Housewives. Figuriamoci la nonna, vecchietta cinica e cattivissima, o Beppe, succube amico del cuore dei tempi del liceo. Insomma, la nostra eroina con le doppie punte può contare solo su se stessa e sui propri pazzeschi superpoteri: la Lagna Ammorbante, il Senso di Colpa Paralizzante e il Vittimismo Cosmico. State all’erta: nessuno verrà risparmiato!
Commentate dalla speciale voce fuori campo di Pulsatilla, ecco finalmente le nuove, imperdibili avventure di Lucrezia: dopo Due e San Francisco e Santa Pazienza, Silvia Ziche torna a divertirci con il più irresistibile dei suoi personaggi.

Commenti

Autore


  • Silvia Ziche

    Firma ormai storica di Disney Italia, Silvia Ziche ha collezionato nel corso della propria carriera un importante numero di collaborazioni: dopo essere approdata alla rivista di fumetti “Linus&r [...]


Caratteristiche


    • Marchio: Lizard
    • Collana: LIZARD
    • Prezzo: 0.00 €
    • Pagine: 136
    • Formato libro: 24 x 17
    • Tipologia: BROSSURA
    • Data di uscita:
    • ISBN carta: 9788817035286
    • ISBN E-book: 9788858633915

Loading...
corner-top

Dai una tua valutazione

Ti fa sentire:

Condividi su Facebook la tua valutazione

Questo libro mi fa sentire

Lo voglio leggere

Il caso di Harry Quebert

Joel Dicker



Loading...